Il poliuretano rigido è un polimero che si ottiene mediante reazione chimica tra un poliolo e un isocianato.

Il poliuretano rigido consente lo stampaggio a diversi tipi di densità, in questo modo permettendo il suo utilizzo in svariati settori e per numerose esigenze. Si tratta di un materiale congeniale per la produzione di componenti di ampie dimensioni e che si presta ad essere lavorato in maniera versatile e con l’applicazione di inserti avanzati garantendo grande durabilità nel tempo a costi esigui. 

Per poter essere utilizzato il poliuretano rigido ha bisogno di uno stampo, in alluminio oppure in resina, ponendosi come materiale preposto a svariati mercati: medicale, automotive, odontoiatrico, movimento terra, macchine agricole, benessere, nautica, arredamento.