Come si crea uno stampo da Sd Stampi?

Sd Stampi, storica azienda carpigana leader in Italia per gli stampi poliuretanici, crea ormai da anni gli stampi utili alla realizzazioni di una gamma vastissima di accessori: solo nel settore dentale, per esempio, realizza braccioli, schienali, sedute, poggiatesta, sgabelli.

Ma come si crea uno stampo da Sd?

Tutto parte da un file 3D che rappresenta la forma e lo scheletro del nostro stampo. Il file va ricreato appositamente. In alcuni casi si parte invece da una forma fisica già presente.

Dal file a disposizione i nostri esperti disegnano minutamente le parti in ferro, riproducono il modello con una lavorazione scrupolosa, aggiungendo se necessario dei particolari a mano per esigenze funzionali.
Una delle fasi successive è poi la verniciatura texturizzata.
E poi?
Poi inizia il meticoloso lavoro con la resina, resina rossa, resina grigia, mediante una serie di passaggi lunghi e attenti che si concludono con la colatura della resina. Uno stampo di Sd viene lavorato lungamente in più parti.

Che cosa distingue uno stampo di Sd dagli altri?
La presenza di alcuni “accessori” aggiuntivi che denotano l’assoluta perfezione dello stampo atta a creare l’accessorio necessario nel modo migliore possibile.
Ecco il quid aziendale di una realtà accreditata a Carpi, Modena, Emilia Romagna, Italia ed Europa.